F-15 Eagle: aggiornamenti in vista per oltre 413 velivoli. Rimarrà in servizio fino al 2040?

Importanti aggiornamenti in vista per uno dei caccia più rinomati degli ultimi decenni. La Boeing sarebbe infatti in procinto di annunciare un programma dal valore multimiliardario per rinnovare in maniera sostanziale l’F-15 Eagle.

Slittano F-35 ed F-22

L’upgrade di uno dei più efficienti caccia intercettori (e bombardieri) dell’epoca moderna sarebbe reso necessario dal lento ingresso in servizio dell’F-35 Joint Strike Fighter, che porterebbe il velivolo, ex McDonnel Douglas, a rimanere in forza all’U.S.A.F. sino addirittura al 2040 (secondo quanto stimato dalla Boeing) grazie ad un investimento pari a 7,6 miliardi di dollari.

I costi elevati della completa conversione della flotta di caccia-intercettori e caccia-bombardieri convenzionali agli analoghi velivoli stealth (F-22 ed F-35), avrebbero infatti portato il Dipartimento della Difesa statunitense a rivedere i propri piani in merito ai velivoli di quinta generazione.

Molti aggiornamenti previsti

Oggetto dell’aggiornamento sarebbero più di 413 F-15C ed F-15E Strike Eagle, che riceverebbero un upgrade del Tactical Electronic Warfare System (TEWS), insieme ai sistemi di difesa attiva e passiva e dei dispositivi di sorveglianza.

boeing-f-15-c-eagle (2) boeing-f-15-e-strike-eagle boeing-f-15-c-eagle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...