Hamilton e la sua croce. Ma non è un fardello, bensì un tatoo

Che molti piloti siano particolarmente credenti o scaramantici non è certo una novità. Ne è stato un esempio su tutti Ayrton Senna, devoto credente e solito appellarsi a Dio. Ma anche Lewis Hamilton, pilota di punta del Team Mercedes AMG in F1 (nonché Campione del Mondo in carica) sembrerebbe non scherzare.

Un tatuaggio molto discreto…

Una immagine da lui stesso postata sul suo profilo di Twitter, accompagnata da una emoticon che illustra le mani racchiuse in preghiera, mostra infatti tatuata sulla schiena del pilota britannico una croce di grandi dimensioni, ai cui lati si stagliano delle ali d’angelo, mentre sulla sua sommità troviamo una scritta che la maglietta sollevata permette appena di intravedere.

hamilton-tatoo

Non sappiamo di preciso quanto credente in effetti sia Lewis Hamilton, certo è che questo tatuaggio, quando non nascosto sotto la sua tuta ignifuga in color argento, si fa indubbiamente notare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...