Brabus 850 6.0 Biturbo Coupé: quando una Mercedes S63 arriva a 850 CV di potenza

Tra i grandi protagonisti del Salone di Ginevra non vi sono solo i costruttori, ma anche i tuner. Tra questi figura il nome di Brabus (preparatore delle vetture che portano il marchio della Stella a Tre Punte), che in occasione della kermesse motoristica elvetica ha deciso di mettere mano sulla Mercedes S63 Coupé 4MATIC, realizzando così una vettura estrema sia sotto il profilo stilistico che sotto quello tecnico.

Muscoli a vista

Caratterizzata da un corpo vettura molto aggressivo, la Brabus 850 6.0 Biturbo Coupé (questo il nome che il preparatore tedesco ha dato a questo modello) presenta un paraurti anteriore rivisitato caratterizzato dalla presenza di prese d’aria maggiorate, oltre a delle minigonne laterali dedicate, a una serie di elementi in fibra di carbonio e a dei cerchi di tipo Brabus Monoblock (in color argento o oro) le cui misure spaziano da 18 a 22 pollici.

A quanto elencato si devono aggiungere un inedito paraurti posteriore con feritoie ai lati, un generoso estrattore volto ad integrare i quattro terminali di scarico neri con finitura lucida, ed un profilo alare dedicato. Aperta la portiera è invece possibile notare i nuovi rivestimenti in pelle per sedili, pannelli delle porte e plancia, a loro volta atti a fare il paio con numerosi inserti (ben 219!) in color oro.

Un cuore da 850 CV

Cuore pulsante della Brabus 850 6.0 Biturbo Coupé è un V8 twin-turbo la cui cubatura è stata maggiorata a 5.9 litri rispetto ai 5.5 della S63. I due turbocompressori di serie sono stati rimpiazzati con degli elementi maggiorati atti a fare il paio con degli inediti collettori e con una centralina rimappata. Risultato: la vettura è ora in grado di sviluppare fino a 850 CV di potenza a 5.400 giri/min e 1.450 Nm di coppia tra 2.500 e 4.500 giri/min; valori questi che consentono alla coupé tedesca di scattare da 0 a 100 km/h in 3.5 secondi e di raggiungere i 200 km/h con partenza da fermo in 9.4 secondi, oltre che di fermare l’ago del tachimetro su un valore di 350 km/h.

5 pensieri su “Brabus 850 6.0 Biturbo Coupé: quando una Mercedes S63 arriva a 850 CV di potenza

  1. Pingback: Brabus Rocket 900: quando una S 63 AMG arriva a 900 CV di potenza | Motori di Lusso

  2. Pingback: Brabus Rocket 900: quando una S 65 AMG arriva a 900 CV di potenza | Motori di Lusso

  3. Pingback: Salone di Ginevra 2015: tutte le supercar dell’85esima edizione | Motori di Lusso

  4. Pingback: Motori di Lusso

  5. Pingback: Ford Mustang GT “Rocket” by Galpin Auto Sports: quando il tuning rende ancor più aggressiva una muscle car | Motori di Lusso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...