Il principe Harry in moto. Addio cavallo bianco, benvenuta Triumph Daytona!

“E il principe azzurro arrivò su un cavallo bianco”. O forse no? In realtà il principe ha deciso di vestirsi di nero e i cavalli erano 105, quelli della sua Triumph Daytona 675 per intenderci.

Cavallo bianco?!? Meglio una bella sportiva!

Paparazzato nel corso di una uscita con la sua fedelissima due ruote, anche Harry conferma l’amore nutrito dalla regale famiglia Windsor per le due ruote. Già suo fratello, il principe William, è stato infatti più volte “colto di sorpresa” in sella ad una due ruote: dalla Ducati 1098 alle sportive di Casa Triumph. Insomma, i tempi cambiano anche per i reali, che dopo essere stati per secoli cavallerizzi hanno scelto di divenire centauri.

Addio alle storie romantiche su un cavallo bianco quindi. I principi moderni non sono più quelli delle favole Disney: non indossano l’armatura ma un giubbotto di pelle e i cavalli su cui sono seduti sono tutti erogati da un motore endotermico, in questo caso tricilindrico, da 675 cc e capace di sviluppare 73 Nm di coppia massima.

Quando la realtà è più bella che nelle fiabe

Sogni spezzati per tante potenziali principesse quindi? Macché! I tempi sono cambiati anche per loro e le moto sono bi-posto! Largo alle due ruote dunque, che noi le favole le preferiamo certamente così, con i principi motociclisti e le principesse “zavorrine”, per non dire a loro volta centaure!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...