Lotus Evora 400

Vedremo dal vivo al Salone dell’Automobile di Ginevra 2015 la Evora 400, variante ancor più estrema della coupé del marchio inglese che il costruttore promette essere la Lotus di produzione più veloce e potente di sempre.

Caratterizzata da un nuovo paraurti anteriore dotato di prese d’aria maggiorate ai cui lati trovano posto delle luci diurne a LED, la Lotus Evora 400 presenta anche un inedito paracolpi posteriore dominato al centro da un estrattore di grandi dimensioni atto ad ospitare al suo interno il terminale cromato dell’impianto di scarico.

Cerchi da 19 e da 20 pollici

Al di sopra di questi troviamo un profilo alare tripartito culminante in una cavità atta ad integrare i gruppi ottici dal disegno circolare, mentre la vista laterale permette di osservare i cerchi bi-cromatici in alluminio forgiato a cinque razze ad Y da 19” o 20” (alle cui spalle si stagliano le pinze rosse dell’impianto frenante) gommati con pneumatici Michelin Pilot Super Sport, e gli specchietti retrovisori ridisegnati.

Tutto nuovo l’abitacolo, che mette in mostra dei rivestimenti in pelle rossa con impunture bianche a vista, un inedito cruscotto, una console centrale rivisitata ed una strumentazione migliorata. Nuovi anche i sedili e il volante realizzato in lega di magnesio forgiata, i quali fanno a loro volta il paio con un sistema di infotainment aggiornato ora di serie.

V6 da 400 CV per 300 km/h

A muovere la Lotus Evora 400 è un V6 da 3.5 litri in grado di sviluppare fino a 400 CV di potenza e 410 Nm di coppia – che può essere abbinato ad un cambio a sei marce manuale o a un automatico a sei rapporti – in grado di permettere alla sportiva britannica di scattare verso i 100 km/h con partenza da fermo in un tempo di 4.1 secondi e di raggiungere una velocità massima di 300 km/h.

Altro elemento distintivo della Lotus Evora 400 è un telaio in alluminio ridisegnato che permette di abbattere di 22 kg le masse rispetto al suo predecessore. La vettura dispone inoltre di sospensioni rivisitate e di freni più performanti, oltre che di Limited Slip Differential (sui modelli equipaggiati con il cambio manuale a sei marce).

La Lotus Evora 400 entrerà in produzione quest’estate mentre le prime consegne europee sono programmate per il mese di agosto. La vettura sarà proposta anche in Nord America, dove sarà in vendita a partire da quest’autunno.

Un pensiero su “Lotus Evora 400

  1. Pingback: Salone di Ginevra 2015: tutte le supercar dell’85esima edizione | Motori di Lusso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...